L’Eco di Bergamo è un luogo per giovani, ne abbiamo la prova! All’interno del nuovo progetto di alternanza scuola lavoro, nell’ultimo anno oltre 100 ragazzi di 8 scuole diverse si sono calati nei panni di giornalisti e video-giornalisti, riproducendo le dinamiche di una vera e propria redazione. Il prossimo anno non solo si replica…ma si raddoppia!

Sono già 16 le scuole superiori che manderanno i loro studenti presso la sede di Viale Papa Giovanni XXIII , per un totale di oltre 400 tra ragazzi e ragazze. Tutte le notizie e i video che produrranno, la loro “voce” troverà spazio su un portale dedicato.

Sei curioso di saperne di più? Ecco un’anteprima per “sbirciare” nella redazione de L’Eco di Bergamo e Bergamo Tv.

“Vivere a colori tutto il bello che c’è”. Ecco il filo rosso che legherà il lavoro di tutte le scuole che, da ormai 26 anni, partecipano a Cartolandia!

La passata edizione è stata ricca di novità: un grande spettacolo teatrale e laboratori innovativi. Oltre 70 le scuole di Bergamo e provincia che vi hanno partecipato. Tra queste, 12 hanno raccolto la sfida del grande concorso fotografico e video: Scuola primaria di Laxolo (vincitore concorso video), Scuola primaria di Solto Collina (vincitore concorso fotografico), Scuola primaria di Tribulina, Scuola primaria di Rosciate, Scuola primaria di Brembate Sopra, Scuola primaria S. Gottardo, Scuola primaria di Ghisalba, Scuola primaria di Masano, Istituto paritario Maddalena di Canossa, Scuola secondaria di I° grado De Amicis, Scuola secondaria di I° grado di Calcinate.

Quali sorprese riserverà questa nuova edizione? In attesa di scoprirlo insieme, ecco due elaborati tra quelli che hanno partecipato al Concorso 2015/2016.

Video – Scuola primaria di Tribulina

Fotografico – Scuola primaria di Solto Collina

FUORI CLASSE è il nome che abbiamo dato alle visite delle scolaresche alla redazione de L’Eco di Bergamo. Una storica tradizione del nostro giornale (l’anno scorso i ragazzi in visita sono stati circa 1.800) che quest’anno presenta due importanti novità.

La prima: un logo nuovo di zecca, come potete vedere in questo post. E un nome che identifica una esperienza formativa e coinvolgente al di fuori della tradizionale attività in aula.

La seconda: bambini e ragazzi saranno coinvolti in un divertente laboratorio di giornalismo. Alla fine della visita guidata, infatti, i ragazzi, divisi in piccoli gruppi, potranno calarsi nei panni di un giornalista televisivo. Scegliere le notizie, scriverle, leggerle davanti alle telecamere… con l’aiuto dei nostri operatori confezioneranno un vero e proprio telegiornale di classe. Care scolaresche, venite a trovarci!

Il liceo linguistico Giovanni Falcone è il primo istituto a iscrivere il proprio nome sull’albo d’oro di Che classe! Il programma dedicato alle scuole superiori che BergamoTv e L’Eco di Bergamo hanno ideato nel progetto Meeteco.

La vittoria del Liceo Falcone è giunta grazie sia alla capacità dell’alunna Arianna Filisetti di primeggiare al termine della finale dove si è distinta per le capacità di dibattere, intervistare e presentare. Badate bene la vittoria è da attribuire al team dell’intero liceo perché a lei è stato dato il compito di finalizzare sul palco il lavoro del team composto da altri 14 compagni. Nelle settimane precedenti avevano sfidato i team di altri undici istituti a suon di dibattiti, videoclip, sondaggi social e articoli di giornale.

Guarda qui la puntata finale e rivivi con noi quelle emozioni.

L’Eco di Bergamo è un luogo per giovani, ne abbiamo la prova! All’interno del nuovo progetto di alternanza scuola lavoro, nell’ultimo anno oltre 100 ragazzi di 8 scuole diverse si sono calati nei panni di giornalisti e video-giornalisti, riproducendo le dinamiche di una vera e propria redazione. Il prossimo anno non solo si replica…ma si raddoppia!

Sono già 16 le scuole superiori che manderanno i loro studenti presso la sede di Viale Papa Giovanni XXIII , per un totale di oltre 400 tra ragazzi e ragazze. Tutte le notizie e i video che produrranno, la loro “voce” troverà spazio su un portale dedicato.

Sei curioso di saperne di più? Ecco un’anteprima per “sbirciare” nella redazione de L’Eco di Bergamo e Bergamo Tv.

“Vivere a colori tutto il bello che c’è”. Ecco il filo rosso che legherà il lavoro di tutte le scuole che, da ormai 26 anni, partecipano a Cartolandia!

La passata edizione è stata ricca di novità: un grande spettacolo teatrale e laboratori innovativi. Oltre 70 le scuole di Bergamo e provincia che vi hanno partecipato. Tra queste, 12 hanno raccolto la sfida del grande concorso fotografico e video: Scuola primaria di Laxolo (vincitore concorso video), Scuola primaria di Solto Collina (vincitore concorso fotografico), Scuola primaria di Tribulina, Scuola primaria di Rosciate, Scuola primaria di Brembate Sopra, Scuola primaria S. Gottardo, Scuola primaria di Ghisalba, Scuola primaria di Masano, Istituto paritario Maddalena di Canossa, Scuola secondaria di I° grado De Amicis, Scuola secondaria di I° grado di Calcinate.

Quali sorprese riserverà questa nuova edizione? In attesa di scoprirlo insieme, ecco due elaborati tra quelli che hanno partecipato al Concorso 2015/2016.

Video – Scuola primaria di Tribulina

Fotografico – Scuola primaria di Solto Collina


 

FUORI CLASSE è il nome che abbiamo dato alle visite delle scolaresche alla redazione de L’Eco di Bergamo. Una storica tradizione del nostro giornale (l’anno scorso i ragazzi in visita sono stati circa 1.800) che quest’anno presenta due importanti novità.

La prima: un logo nuovo di zecca, come potete vedere in questo post. E un nome che identifica una esperienza formativa e coinvolgente al di fuori della tradizionale attività in aula.

La seconda: bambini e ragazzi saranno coinvolti in un divertente laboratorio di giornalismo. Alla fine della visita guidata, infatti, i ragazzi, divisi in piccoli gruppi, potranno calarsi nei panni di un giornalista televisivo. Scegliere le notizie, scriverle, leggerle davanti alle telecamere… con l’aiuto dei nostri operatori confezioneranno un vero e proprio telegiornale di classe. Care scolaresche, venite a trovarci!

Buona la prima! Così devono aver pensato i vertici di BergamoTV quando hanno deciso di mettere in cantiere la seconda edizione di Che classe! Il talent show in onda il martedì sera su BergamoTV ha vissuto alla grande la stagione d’esordio visitando dodici istituti superiori della bergamasca. I ragazzi protagonisti hanno potuto così sperimentare un percorso formativo sui temi della media education.

La seconda edizione ripartirà, ad ottobre, da qui: otto ore di lavoro all’ interno delle scuole, quattro classi di studenti si confronteranno con i linguaggi TV, video , social e giornalistico. Il compito di questi 100 alunni è di sperimentare in prima persona il lavoro e i processi che si trovano dietro ai prodotti che ogni giorno alimentano il mondo della comunicazione. Tra le prime indiscrezioni pare confermata la presenza dei tre giudici: Paolo Ferrari, Giorgio Bardaglio e Fabio Fassini.

Per altre novità non ci resta che aspettare la partenza della trasmissione in tv.

Il liceo linguistico Giovanni Falcone è il primo istituto a iscrivere il proprio nome sull’albo d’oro di Che classe! Il programma dedicato alle scuole superiori che BergamoTv e L’Eco di Bergamo hanno ideato nel progetto Meeteco.

La vittoria del Liceo Falcone è giunta grazie sia alla capacità dell’alunna Arianna Filisetti di primeggiare al termine della finale dove si è distinta per le capacità di dibattere, intervistare e presentare. Badate bene la vittoria è da attribuire al team dell’intero liceo perché a lei è stato dato il compito di finalizzare sul palco il lavoro del team composto da altri 14 compagni. Nelle settimane precedenti avevano sfidato i team di altri undici istituti a suon di dibattiti, videoclip, sondaggi social e articoli di giornale.

Guarda qui la puntata finale e rivivi con noi quelle emozioni.