School@Work

Le settimane di alternanza scuola-lavoro

Durante l’anno scolastico 2016-2017 L’Eco di Bergamo ospiterà presso la propria sede gruppi di studenti delle scuole superiori per una settimana di alternanza scuola-lavoro. L’iniziativa si propone di offrire agli studenti delle scuole superiori la possibilità di sperimentare il contesto lavorativo di una redazione.

I ragazzi saranno incaricati di produrre i contenuti (articoli, interviste, rubriche, video, immagini,..) per alimentare un portale web d’ informazione interamente gestito dagli studenti. In tal modo si punta a favorire il protagonismo dei ragazzi, che diventano attori fondamentali nella creazione della notizia. Una nuova prospettiva, che mira ad alimentare l’assunzione di responsabilità rispetto al linguaggio usato, al contenuto e, in generale, della comunicazione. I nuovi strumenti d’informazione e tecnologici, rappresentano mezzo e fine dell’attività didattico-formativa: verrà promossa la capacità di utilizzare anche tecnicamente i nuovi mezzi di comunicazione, avranno a disposizione tutti i supporti tecnologici necessari al compito.

Come si svolge l’alternanza a L’Eco di Bergamo?

L’iniziativa coinvolgerà il gruppo di studenti per una sessione lavorativa di 32 ore così distribuite:

8 ore al giorno, il lunedì, martedì e giovedì presso la sede de L’Eco di Bergamo e Bergamo Tv, in viale Papa Giovanni XXIII, 10 (8,30-17,30)

4 ore al giorno, il mercoledì e venerdì presso la sede de L’Eco di Bergamo e Bergamo Tv, in viale Papa Giovanni XXIII, 10 (8,30-12,30)

I ragazzi avranno a disposizione diversi professionisti della carta stampata e della televisione che, attraverso specifici momenti formativi, li seguiranno nella produzione dei materiali necessari a supportare il portale d’Informazione Meeteco.

Nello specifico vi saranno:

Giornalista carta stampata: seminario formativo, affiancamento e supervisione nella produzione di articoli di diverse tipologia (cronaca, spettacolo…);

Video-giornalista: seminario formativo, affiancamento e supervisione nella produzione di contenuti video a supporto di diversi formati tv;

Esperto Web e Social: supervisione del portale, promozione di campagne informative via web;

Tecnico grafico: supporto alla realizzazione dei materiali audio, video e per la stampa prodotta dai giornalisti, impaginazione e creazione di grafiche ad hoc.

La giornata vedrà, quindi, l’alternarsi di momenti formativi e di carattere seminariale, con momenti di lavoro autonomo, intervallati da periodici incontri redazionali di supervisione e monitoraggio dell’operato e dei contenuti prodotti.

Come partecipare?

Per le scuole che volessero proporre un gruppo classe per una settimana di alternanza ecco gli step da seguire:

  • scaricare il modulo di pre-adesione e inviarlo, compilato e firmato, all’indirizzo info@meeteco.it. Seguirà una mail di conferma e di contatto con la segreteria Meeteco.
  • scaricare il modulo di iscrizione e inviarlo, compilato e firmato, all’indirizzo info@meeteco.it;

Scarica i moduli

Notizie School@Work

0 1053

Iceberg

Iceberg è il titolo del millimetraggio realizzato dagli studenti del Liceo Artistico Manzù. In una sola settimana di alternanza si può diventare Videomakers? Valutate voi.  

0 889

School@work, l’alternanza in redazione

L’Eco di Bergamo è un luogo per giovani, ne abbiamo la prova! All’interno del nuovo progetto di alternanza scuola lavoro, nell’ultimo anno oltre 100 ragazzi di 8 scuole diverse si sono calati nei panni di giornalisti e video-giornalisti, riproducendo le dinamiche di una vera e propria redazione. Il prossimo anno non solo si replica…ma si […]

0 1219

School@work, l’alternanza in redazione

L’Eco di Bergamo è un luogo per giovani, ne abbiamo la prova! All’interno del nuovo progetto di alternanza scuola lavoro, nell’ultimo anno oltre 100 ragazzi di 8 scuole diverse si sono calati nei panni di giornalisti e video-giornalisti, riproducendo le dinamiche di una vera e propria redazione. Il prossimo anno non solo si replica…ma si […]